CHI È LE COLIBRI GRAPHIQUE

Due o tre parole per presentarmi...

Francesca Vittoria Manola

Content manager, graphic designer e writer online e offline

Il COLIBRI GRAPHIQUE sono io: dopo aver vissuto in Francia, a Nizza, per 9 anni, nell'agosto del 2017 sono tornata in Italia, nella meravigliosa Venezia, e ho creato questa piccola ma molto dinamica (e anche piuttosto atipica) officina di content managing.

Da oltre 20 anni lavoro nel mondo dei contenuti visivi e testuali, online e offline, mettendo tutta la mia esperienza e la mia passione a disposizione dei miei clienti, affinché i loro messaggi trovino sempre i più potenti altoparlanti creativi.

L’inizio di un incarico mi vede spesso creare da sola ma, man mano che l’idea prende corpo, posso trovare, esternamente o all’interno dell’organizzazione del cliente, le risorse adatte, perché un progetto di successo, anche in termini di budget, non è quello che mette in campo sin da subito una squadra faraonica ma quello che sa utilizzare le buone competenze nel momento giusto e sulla base di esigenze ben precise.

Nel corso degli anni ho dunque creato un network di professionisti e tecnici del web, della stampa, del design, del marketing che continua ad arricchirsi e che contribuisce alla felice conclusione di un progetto o di parte di esso.

Vi invito quindi a scoprire qui i servizi che propongo e il mio metodo di lavoro insieme ad una piccola selezione di progetti che ho curato e delle idee che fioriscono al COLIBRI GRAPHIQUE.

La versione seria del mio CV (PDF 200Kb)

FOCUS SUL COLIBRI

I miei punti forti

SCRITTURA E COMUNICAZIONE

Saper scrivere senza errori e in un linguaggio semplice ed incisivo ma, soprattutto, conoscere le regole proprie ad ogni mezzo di comunicazione: è questa la prima sfida per un content manager e anche la più affascinante, perché la perfetta combinazione di 21 semplici lettere può fare davvero la differenza.

PADRONANZA DEI NUOVI MEDIA

Inviare un messaggio oggi significa anche twittare, “facebookare”, “instagrammare”, “googleare”, pubblicare una foto piuttosto che cento parole, scegliere di porre una domanda per attirare l’attenzione, disegnare un doodle simpatico ed evocatore…

KNOW-HOW TECNICO

A ciascuno la sua specializzazione, naturalmente, ma per comunicare bisogna anche conoscere le possibilità ed i limiti del mezzo scelto e, in casi particolari, saper anche “passare dalle muse al teatro”, per essere più flessibili, per curiosità, per necessità o semplicemente per presentare un layout o il prototipo di un progetto.

DESIGN UX E UI

“User Experience Design” e, di conseguenza, “User Interface Design” o, più banalmente, sapersi mettere al posto di chi è stato definito come l’utilizzatore finale del progetto di comunicazione: conoscere la sua capacità ad approfittare di un sito o di una applicazione, anticipare le sue difficoltà ed i suoi movimenti, catturare la sua attenzione affinché il progetto sia un progetto di successo.

INTERPRETAZIONE DEI DATI STATISTICI

Saper leggere ed interpretare le informazioni che provengono dalle analisi statistiche può avverarsi fondamentale per un progetto: per calibrare costantemente le informazioni, per cambiare i messaggi in sincrono con i cambiamenti del pubblico, per saper prevedere i naturali abbassamenti dei livelli di attenzione e reagire in tempo…

CREATIVITÀ E CURIOSITÀ

Potrà sicuramente sembrare ovvio ma il content managing è prima di tutto un mestiere creativo, che si nutre di arte, letteratura, musica, cinema, fotografia, moda, design e molto altro ancora e che è in continua formazione. Non si può essere content manager senza avere un po’ lo spirito di un inventore di storie…

IL MIO PICCOLO PORTFOLIO

Qualche progetto realizzato e altri racconti

GLI ULTIMI POST DEL BLOG

Sul content managing e altre storie

LE COLIBRI GRAPHIQUE ha ultimamente detto:

DI COSA MI OCCUPO IN QUESTO PERIODO

Idee per il presente e progetti per il futuro

Luglio 2018

SIPARIO!

Stefano Benni

Nelle mie letture vivo frequentemente dei periodi di immersione compulsiva. Stefano Benni è uno dei miei autori feticci e in questo periodo, per ragioni linguistiche ma anche e soprattutto per la mia passione incondizionata verso le sue opere, mi sto immergendo nella sua produzione teatrale.

Stefano Benni

Luglio 2018

PENSIERI A COLORI

Le Colibri Graphique

Per un progetto ancora in fase embrionale, ho ripreso in mano la matita e steso qualche colore per cercare di fissare su carta i miei pensieri sui temi delle stagioni e delle emozioni. Un altro modo di sviluppare il concetto di brain storming.

CONTATTI

Email o telefono, a voi la scelta

CONTATTI

(+39) 392 392 4797

via Skype: LeColibriGraphique

info@lecolibrigraphique.eu

italiano.lecolibrigraphique.eu

Potete contattarmi da qui e vi risponderò nel più breve tempo possibile (1)



Share